Baseball ciechi: anche la Leonessa da Malagò

27 ottobre 2020

C’era anche il Baseball per Ciechi all’incontro del presidente del CONI Giovanni Malagò con il baseball ed il softball italiani, tenutosi nella mattinata di venerdì 23 ottobre nella prestigiosa cornice del Salone d’Onore del CONI a Roma.

FOTOFOTO1

Insieme al Presidente della FIBS Andrea Marcon erano presenti infatti le delegazioni sia delle squadre fresche Campioni d’Italia 2020 di baseball e softball (seniores e giovanili) e baseball per ciechi, che delle loro rivali fino all’ultimo nella conquista del titolo.


Il BXC era rappresentato da un folto gruppo della Leonessa BXC giunto da Brescia, nonché da Adriano Costa (presidente dell’altra squadra finalista del campionato, la Fortitudo Bologna White Sox) e dal presidente dell’AIBXC e della LIBCI Alberto Mazzanti.

L’incontro è stato caratterizzato soprattutto dagli interventi di Marcon e di Malagò.

Il presidente FIBS ha ringraziato Malagò per l’incontro e per la vicinanza a baseball e softball in questi 4 anni ed in particolare per l’aiuto economico che ha consentito alle squadre di giocare anche in questa difficile annata.

Ha poi preso la parola Giovanni Malagò, che ha fatto i complimenti alla FIBS ed a tutto il movimento per aver portato a termine questa tribolata stagione ed espresso l’auspicio, come membro del CIO, che baseball e softball possano rientrare nel programma olimpico a Los Angeles 2028.

Dopo la premiazione degli atleti di baseball e softball che hanno conquistato la Tripla Corona nel 2020 (Federico Celli, Beatrice Ricchi ed Ilaria Cacciamani) la cerimonia si è conclusa con le foto di rito delle delegazioni con i due presidenti.

Nell’occasione, la Leonessa BXC ha donato una propria felpa al presidente Malagò